ATTI DEI CONVEGNI - Centro Studi Storici Maceratesi - Macerata

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTI DEI CONVEGNI

Dal 1965 il Centro di Studi Storici Maceratesi organizza ininterrottamente convegni annuali con regolare pubblicazione degli atti.
Una mole straordinaria di studi e ricerche che valorizzano la storia, le tradizioni e le peculiarità della cultura del Maceratese.
-
STUDI MACERATESI, 1

Atti del Convegno sulle fonti documentarie e bibliografiche per la storia della provincia di Macerata  
(Macerata, 12 dicembre 1965), Macerata 1966
· Pio Cartechini, Fonti archivistiche per la storia della provincia di Macerata, pp. 5-72
· Aldo Adversi, Le biblioteche maceratesi e le loro fonti per la storia locale, pp. 73-88
· Dante Cecchi, Statuti editi ed inediti dei comuni della provincia di Macerata, pp. 89-90
· Floriano Grimaldi, L’archivio della S. Casa di Loreto come fonte per la storia maceratese, pp. 91-104
· Giacinto Pagnani, Archivi marchigiani: Civitanova, Corridonia, Morrovalle, pp. 105-122
· Andrea Colonnelli, Notizie su biblioteche che possono contenere scritti o stampe riguardanti la storia di Matelica, pp. 123-126
· Luigi Marchegiani, Fonti di storia locale nella Biblioteca Valentiniana di Camerino, pp. 127-136
· Giulio Menghini, Fonti di storia locale nelle biblioteche di Recanati, pp. 137-140
· Delio Pacini, Fonti inedite nell’archivio storico comunale di Mogliano – L’opera di Giambattista Cosimi, pp. 141-146
· Gualberto Piangatelli – Otello Marcaccini, Fonti per la storia di S. Severino Marche nelle biblioteche e negli archivi locali, pp. 147-160


STUDI MACERATESI, 2
"I Benedettini nelle valli del Maceratese", Atti del II Convegno del Centro di studi storici maceratesi
(Abbadia di Fiastra – Tolentino, 9 ottobre 1966), Ravenna 1967
· Pio Cartechini, Premessa, pp. 5-8
· Febo Allevi, I Benedettini nel Piceno e i loro centri di irradiazione. Contributo storico-letterario alla nozione della continuità, pp. 9-128
· Delio Pacini, I monaci di Farfa nelle valli picene del Chienti e del Potenza, pp.129-174
· Otello Gentili, L’abbazia di Fiastra nella storia e nell’arte, pp. 175-188
· Luigi Marchegiani, I Benedettini nella valle dell’Esinante: abbazia di S. Urbano, pp.189-206
· Adriano Pennacchioni, L’Ordine di S. Silvestro a Cingoli nel secolo XIII, pp. 207-236
· Otello Marcaccini, La storia del monastero benedettino di S. Mariano in Valle Fabiana attraverso le sue pergamene, pp. 237-254
· Giuseppe Crispini, Un’abbazia romualdina nell’antico territorio di S. Ginesio. Analisi delle strutture architettoniche, pp. 255-266
· Libero Paci, Monumenti d’arte benedettina in provincia di Macerata, pp. 267-274


STUDI MACERATESI, 3
Atti del III Convegno di studi storici maceratesi (Camerino, 26 novembre 1967), Macerata 1968
· Pio Cartechini, Premessa, pp. 5-6
· Angelo Antonio Bittarelli, S. Ansovino vescovo e Peregrino monaco nella civiltà longobarda camerinese, pp. 7-50
· Giacomo Boccanera, Memorie dei Da Varano di Ferrara a Camerino, pp. 51-66
· Luigi Marchegiani, Angelo Napolioni filosofo camerte del primo Ottocento, pp. 67-82
· Pio Cartechini, La miscellanea notarile dell’Archivio di Stato di Macerata, pp. 83-102
· Dante Cecchi, Sull’istituto della Pax dalle Costituzioni Egidiane agli inizi del secolo XIX nella Marca di Ancona, pp. 103-162
· Romeo Cingolani, Sisto V e Recanati, pp. 163-174
· Giulio Menghini, Lettere inedite di San Carlo Borromeo e di Sant’Alfonso Maria De’ Liguori nel museo diocesano di Recanati, pp. 175-178
· Giacinto Pagnani, Alcuni atti della Curia generale della Marcadel tempo di Bonifacio VIII scoperti a S. Ginesio e un singolare caso di omonimia dantesca, pp. 179-214
· Adriano Pennacchioni, Giuliano vescovo di Cingoli nel secolo VI, pp. 215-234


STUDI MACERATESI, 4
"Ricerche sull’età romana e preromana nel Maceratese", Atti del IV Convegno del Centro di studi storici maceratesi
(S. Severino Marche, 10 novembre 1968), Macerata 1970
· Pio Cartechini, Premessa, pp. 3-4
· Gualberto Piangatelli, Preistoria e protostoria in provincia di Macerata, pp. 5-50
· Delia Lollini, Tomba eneolitica da Recanati, pp. 51-59
· Mariantonia Capitanio, Esame dei resti scheletrici umani (Appendice all’articolo di D. Lollini), pp. 60-64
· Giacomo Boccanera – Sandro Corradini, Preistoria e archeologia nel Camerinese, pp. 65-125
· Dante Cecchi – Costantino Mozzicafreddo, Helvia Ricina e il Piceno nell’età romana, pp. 126-214
· Nereo Alfieri, La centuriazione romana nelle basse valli del Potenza e del Chienti, pp. 215-225
· Giovanni Ginobili, Quale la provenienza di alcune melodie agresti marchigiane considerate un segmento della melopea greca?, pp. 226-235
· Giovanni Annibaldi, La necropoli picena di Pitino di San Severino Marche, pp. 236-246


STUDI MACERATESI, 5
"Civiltà del Rinascimento nel Maceratese", Atti del V Convegno del Centro di studi storici maceratesi
(Recanati, 30 novembre 1969), Macerata 1971
· Pio Cartechini, Premessa, pp. 5-8
· Aulo Greco, Proposta per una ricerca sulla civiltà letteraria del Rinascimento nell’alto Piceno, pp. 9-26
· Franco Barbieri, L’arte nel Maceratese nei secoli XV e XVI, pp. 27-37
· Libero Paci, Artisti ed umanisti nella vita maceratese del Cinquecento, pp. 38-104
· Giulio Menghini, Rinascimento a Recanati, pp. 105-120
· Maria Teresa Graziosi, Gerolamo Zoppio lettore del Petrarca a Macerata, pp. 121-128
· Angelo Antonio Bittarelli, Ludovico Clodio scrittore e politico premachiavellico, pp. 129-160
· Dante Cecchi, Una lettera autografa di Annibal Caro nella Biblioteca comunale di Macerata, pp. 161-164
· Dante Cecchi, Tre frammenti del De Officiis di Cicerone nell’archivio comunale di Appignano, pp. 165-185
· Sandro Corradini, Il palazzo di Giulio Cesare Varano e l’architetto Baccio Pontelli, pp. 186-220
· Emilia Saracco Previdi, Interventi urbanistici a Macerata nel ‘400 e ‘500, pp. 221-232
· Alberto Rossi, Qualche considerazione sui fratelli Lorenzo e Jacopo Salimbeni e qualche inedito di Lorenzo D’Alessandro, pp. 233-241
· Giuseppe Vitalini-Sacconi, Quesiti di pittura marchigiana: Diotallevi di Angeluccio, pp. 242-247
· Giuseppe Crispini, Un dipinto del periodo giovanile di Gentile da Fabriano, pp. 248-254
· Oliva Pallotto, La scuola sanseverinate di Domenico Indivini, pp. 255-275
· Felicia Buccolini, Sculture lignee del ‘500 nel Maceratese, pp. 276-284
· Mario Sensi, Tre monti frumentari del secolo XV, pp. 285-305


STUDI MACERATESI, 6
"Le Marche nei secoli XII e XIII. Problemi e ricerche", Atti del VI Convegno di studi storici maceratesi
(Macerata, 7-8 novembre 1970), Macerata 1972
· Pio Cartechini, Premessa, pp. 5-8
· Raoul Manselli, Innocenzo III e le Marche, pp. 9-20
· Silvano Borsari, Le relazioni tra Venezia e le Marche nei secoli XII-XIII, pp. 21-26
· Wolfgang Hagemann, L’intervento del duca Rainaldo di Spoleto nelle Marche nel 1228-1229, pp. 27-44
· Mario Santoro, Notizia su alcuni codici dei secoli X, XII, XIII conservati nella Biblioteca comunale di Fermo, pp. 45-50
· Mario Natalucci, I rapporti di Ancona con gli Svevi nei secoli XII-XIII, pp. 51-65
· Giuseppe Bartocci, Il monastero di S. Angelo e il Comune di Ascoli (1250-1300), pp. 66-79
· Carlo Tomassini, Note sul territorio maceratese nella Marca di Fermo (secc. XI-XII), pp. 80-110
· Giacinto Pagnani, Patti fra il comune di Fermo e i nobili del contado nel 1229, pp. 111-121
· Fabia Domitilla Allevi, Mainardi ed Offoni. Contributo allo studio della nobiltà francosalica nel Piceno fra l’alto ed il basso Medioevo, pp. 122-184
· Delio Pacini, Fildesmido da Mogliano, un signore del secolo XIII nella Marca, pp. 185-214
· Sandro Corradini, Gli Svevi ed il triste epilogo della politica del Comune di Camerino, pp. 215-227
· Luigi Marchegiani, Apiro nel periodo svevo, pp. 228-266
· Daniela Moltedo-Olivelli, Aspetti della storia marchigiana dei secoli XII-XIII nell’opera di Monaldo Leopardi, pp. 267-281


STUDI MACERATESI, 7
"La città medievale nella Marca. Problemi di storia e di urbanistica", Atti del VII Convegno di studi maceratesi
(Visso, 25-26 settembre 1971), Macerata 1973
· Pio Cartechini, Premessa, pp. V-VII
· Vincenzo Tortoreto, Ricordo di Silvio Sensi, pp. IX-XI
· Carlo Guido Mor, Problematica cittadina precomunale nel Piceno, pp. 1-12
· Eugenio Duprè-Theseider, Note sull’urbanistica medievale nelle Marche, pp. 13-24
· Giacinto Pagnani, L’impianto urbano del comune medievale nelle Marche, pp. 25-33
· Emilia Saracco Previdi, La formazione di un nucleo urbano nella Marca medievale: Macerata, pp. 34-56
· Andreina Bonfili, Il Comune di Camerino: costituzione e vicende fino al 1240, pp. 57-72
· Ansano Fabbi, Origini del Comune di Visso, pp. 73-98
· Emma Taurino, Un distretto minore del Ducato di Spoleto nell’alto Medioevo: Monte Santo, pp. 99-102
· Fabia Domitilla Allevi, Da Pollenza a Montemilone, pp. 103-152
· Silvia Campilia, L’abbazia di Rambona nell’alto Medioevo, pp. 153-185
· Dino Forconi – Giorgio Semmoloni, Aspetti urbanistici di Tolentino nel Medioevo, pp. 186-204
· Raoul Paciaroni, Approvigionamento idrico di S. Severino nei secoli XIII-XVII, pp. 205-232


STUDI MACERATESI, 8
"L’età napoleonica nel Maceratese", Atti dell’VIII Convegno di studi storici maceratesi
(Tolentino, 28-29 ottobre 1972), Macerata 1974
· Pio Cartechini, Premessa: l’età napoleonica nel Maceratese, pp. V-VIII
· Roberto Massi, Il saluto della città di Tolentino, pp. IX-X
· Alberto Maria Ghisalberti, Introduzione, pp. XI-XXV
· Maria Luisa Scarin, Cenni preliminari sullo sviluppo urbano di Tolentino, pp. 1-9
· Bandino Giacomo Zenobi, La classe dirigente della Marca alla vigilia della caduta dell’antico regime, pp. 10-84
· Mariella Troscè, Macerata negli decenni del secolo XVIII: struttura economica, classi sociali e proprietà fondiaria, pp. 85-115
· Lorenzo Cioci, Popolazioni e classi sociali in Macerata tra Sette ed Ottocento, pp.116-124
· Maria Gili, Camerino ed il Camerinese nel 1798-1799, pp.125-150
· Dante Cecchi, L’organizzazione amministrativa nella Delegazione apostolica di Macerata durante la prima Restaurazione, pp. 151-323
· Pio Cartechini, Organi ed uffici dell’amministrazione napoleonica a Macerata dal 1808 al 1815, pp. 324-499
· Angelo Antonio Bittarelli, Gli avvenimenti dell’età napoleonica in alcuni diaristi del Camerinese, pp. 500-544
· Carlo Verducci, Un periodico maceratese dell’età napoleonica: “Il Redattore del Musone”, pp. 545-553
· Rita Andrenelli Cappelletti, Gli avvenimenti nel Dipartimento del Musone (1808-1815) attraverso i manifesti pubblicati a Macerata, pp. 554-568
· Emilio Canu, Le operazioni di guerra nelle Marche nel 1797 e nel 1815 nella “Gazette nationale ou le Moniteur universel”, pp. 569-578
· Alfredo Bartocci, La battaglia di Tolentino: armamento e composizione delle armate napoletana ed austriaca, pp. 579-587
· Andrea Busiri-Vici, Opere neoclassiche di Andrea Vici a Treia, pp. 588-593


STUDI MACERATESI, 9
Atti del IX Convegno di studi storici maceratesi
(Portorecanati, 10-11 novembre 1973), Macerata 1975
· Pio Cartechini, Premessa, pp. 5-8
· Bruno Francesco Bianchi, Saluto della città di Portorecanati, pp. 9-10
· Attilio Moroni, Un fatto culturale permanente a Portorecanati, pp. 11-14
· Federico Alessandrini, Premesse storiche per un’indagine socio-economica su Portorecanati ed il suo territorio, pp. 15-38
· Rolando Garbuglia, Il porto e la fiera di Recanati nei secoli XV e XVI, pp. 39-63
· Dante Cecchi, Compagnie di ventura nella Marca, pp. 64-136
· Marco Dezzi-Bardeschi, L’architettura del ‘400 nelle Marche con particolare riguardo all’opera di Francesco di Giorgio, pp. 137-149
· Giuseppe Cruciani-Fabozzi, Fortificazioni ed insediamenti fortificati nel territorio di Camerino: vicende, aspetti e problemi, pp. 150-167
· Angelo Antonio Bittarelli, Giovanni Andrea De Magistris pittore sconosciuto, pp. 168-207
· Febo Allevi, Lungo il torrente Entogge, pp. 208-335
· Maria Luisa Scarin, Localizzazione delle città e dei centri abitati nelle province centromeridionali delle Marche, pp. 336-340
· Flavio Parrino, Presupposti etnici e storici della frammentazione linguistica nelle Marche, pp. 341-354
· Silvia Campilia, L’abbazia di Rambona nel basso Medio Evo, pp. 355-392
· Giuliana Ancidei, L’antico archivio del convento di San Francesco di Montelupone nell’Archivio di Stato di Macerata, pp. 393-405
· Carlo Verducci, Alcune note sull’insorgenza nei dipartimenti del Tronto e del Musone, alla luce de “Il Banditore della Verità” di Michele Mallio, pp. 406-414
· Werther Angelini, Motivi di Restaurazione nel 1850 nelle Marche, pp. 415-423
· Carlo Tomassini, Lettere inedite di Pio IX al card. De Angelis di Fermo, pp. 424-434
· Enrico Liburdi, Della biblioteca del poeta Luigi Mercantini, pp. 435-442


STUDI MACERATESI, 10
"Documenti per la storia della Marca", Atti del X Convegno di studi storici maceratesi
(Macerata, 14-15 dicembre 1974), Macerata 1976
· Pio Cartechini, Saluto della Direzione dell’Archivio di Stato di Macerata, pp. 9-14
· Elio Lodolini, Saluto dell’Amministrazione archivistica italiana, pp. 15-16
· Leopoldo Sandri, Archivi di ieri – archivi di oggi, pp. 17-31
· Elio Lodolini, La scuola archivistica maceratese tra la fine del secolo XIX e gli inizi del sec. XX, pp. 32-64
· Lucio Lume, Documenti di interesse marchigiano nell’archivio storico di Dubrovnik, pp. 65-71
· Libero Paci, Nuovi documenti sulle opere d’arte e sugli artisti di Macerata, pp. 72-78
· Giulio Battelli, Il più ricco fondo diplomatico delle Marche: le pergamene di Fiastra, pp. 79-104
· Giuseppe Avarucci, Documenti e testimonianze sul primo monastero farfense del Piceno, pp. 105-111
· Delio Pacini, I “ministeria” nel territorio di Fermo (secoli X-XII), pp. 112-172
· Emilia Saracco Previdi, Per una ricerca sulla situazione economica e sociale in un catasto dell’anno 1268, pp. 173-191
· Giacinto Pagnani, Il registro della spartizione dei beni tra i signori di Brunforte e i loro 300 vassalli sarnanesi rinvenuto a Firenze, pp. 192-249
· Dante Cecchi, Frammenti camerinesi di due codici con le Rime del Petrarca e il Trattatello in laude di Dante del Boccaccio, pp. 250-265
· Raoul Paciaroni, La cronaca di Cola di Lemmo Procacci di S. Severino (1415-1475), pp. 266-287
· Anna Massari, Regesto delle lettere di Giulio Cesare da Varano, pp. 288-318
· Pio Cartechini, L’archivio della Rota maceratese, pp. 319-410
· Umberto Santarelli, L’archivio della Rota maceratese: una proposta di lavoro, pp. 411-418
· Mariella Troscè, La società maceratese attraverso gli atti del tribunale della Rota, pp. 419-423
· Werther Angelini, I passaggi delle truppe straniere per la Marca nel primo Settecento: crisi, soluzioni, pp. 424-445
· Gian Ludovico Masetti Zannini, Amici, diari e carteggi maceratesi di Iano Planco (1693-1775), pp. 446-464

 
                      CENTRO STUDI STORICI MACERATESI   via G.Verdi 10/A    62100 Macerata               email  studistoricimaceratesi@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu